• Visite: 950

Pensieri (ispiratori delle mie sculture)


Ogni individuo ha un metodo di lavoro. Io, prima di realizzare una nuova scultura, fisso emozioni e sensazioni in scritti che chiamo “pensieri”. I “pensieri”, dunque, sono i miei “bozzetti” che amo come parte integrante delle opere stesse. A volte qualche “bozzetto” non è convertito subito in scultura, occorre più tempo. In questo caso attendo pazientemente, poi, rileggendo, come per incanto, tutto è chiaro: rendo concreti i pensieri con un disegno e via…la creta prende vita nelle mie mani e va da se.

Nino Lacagnina