• Visite: 816

Ustica (Italia)

Ustica

Un solitario incastonato nel Tirreno
Ustum o Osteodes o Eèa non sono altro che la splendida Ustica
ricca di miti e leggende.
A dargli il nome fu la sventurata fine dei mercenari deportati
dai Cartaginesi o la presenza sull’isola della potente maga Circe
o, infine, le cataste di ossa degli incauti navigatori ammaliati dai
divini canti delle sirene?
Gli scogli prospicenti non sono ciò che resta delle sirene che
invidiose del suono della lira di Orfeo si precipitarono in mare
disperate?
Solo Ulisse, mitico eroe greco, udì i canti divini e scampò alla
morte facendosi legare all’albero della sua nave.


ninoelle